Pagine

2 Akin & Suri - Handmade Interiors

Happy Tuesday everyone! 
Only one week to Christmas and I can't wait to stop for a few days! I definitely need a break. 
I feel run down these days and I don't know why. I mean, I am always fairly busy and with a overriding urge to find myself unnecessary things to do but this constant lack of energy is not normal. Very stubbornly I don't go to doctors until it is imperative because I like to think that I can understand what it is going on in my body but this time I haven't got a clue if this general tiredness is connected to my diet (intollerances), it is mental, it is because I haven't practiced yoga for a bit or it is simply normal because I never stop. All this to say that I am looking forward to Christmas for once.
As you probably know by now, I like to buy useful presents for my friends and family; why not give some yards of fabric as a gift? It could sound odd but it was quite common years ago. I think it is a brilliant idea so watch out friends of mine who are reading the block. 
What about these beautiful linens Handmade Interiors ones by Akin & Suri?


Buon martedì a tutti! 
Manca solo una settimana a Natale e non vedo l'ora di fermarmi per qualche giorno. Ho decisamente bisogno di una pausa. Mi sento debilitata in questi giorni e non so perchè. Certo sono sempre indaffarata e con una preponderante inclinazione a trovarmi sempre più cose da fare ma questa costante mancanza di energia non è normale. In maniera molto testarda, non vado dal dottore fino a che non è imperativo perchè penso di essere in grado di capire cosa succede al mio corpo ma questa volta non so se questa sensazione di stanchezza dipenda dalla dieta (dalle intolleranze), dal mio spirito, dalla mancanza della pratica yoga o è semplicemente dovuta al fatto che non mi fermo mai. Tutto questo per dire che, per una volta,  non vedo l'ora che arrivi Natale.
Come forse già sapete arrivati a questo punto, mi piace comprare a famiglia ed amici dei regali utili; perchè allora non regalare dei metri di stoffa? Suona strano ma era uso comune anni fa e penso che sia un'idea fantastica. Amici che leggete il blog, siete avvertiti!
Non vi piacerebbe per esempio ricevere questi bellissimi lini di Handmade Interiors disegnati da Akin & Suri?


1 Antonio Marras's studio in Alghero, Sardinia

A few days ago, I posted some photos of the studio of the fashion designer Antonio Marras in Milan e in order to better understand his aestethics, I decided to post some pictures of his home and studio in Alghero, in his beloved Sardinia. It is a place of delicate beauty, where the time seemed to have stopped. His fashion, his vision, the places where he lives and works, his decoration, his art are all coherent parts of a distinctive world named Antonio Marras


Pochi giorni fa ho pubblicato alcune immagini dello studio dello stilista Antonio Marras a Milano e, per capire meglio la sua estetica, ho deciso di postare altre fotografie della sua casa e studio ad Alghero, nella sua amata Sardegna. E' un spazio di delicata bellezza, dove il tempo sembra essersi fermato. La sua moda, la sua visione, i posti dove vive e lavora, la sua decorazione, la sua arte sono tutte parti coerenti di un mondo distinto chiamato Antonio Marras

3 Decorating with graffiti

The Panic Room at the Au Vieux Panier Hotel in Marseille
from the 2014 Ikea catalogue
via Iddesign Jeddah
via Vectormu
via Not a Paper House
via Hannas Room
Inspired by my profile photo, I have selected for you some cool examples of how to decorate with graffiti. I am gutted that I haven't got any photo of the piece of wall art Alex made in the apartment where we used to live before. 
If you have never made a graffiti before and if you have never used a spray can, I would strongly advice you to employ a graffiti artist. A part from that, be bold, if or whenever you will change your mind, you can paint it over! 

Ispirata dalla mia foto profilo, ho selezionato per voi alcuni fighissimi esempi di come decorare con i graffiti. Mi dispiace solo che non ho nessuna foto del murales che ha fatto Alex nella nostra precedente casa. 
Se non avete mai fatto un graffiti prima e non avete dimistichezza con le bombolette spray, vi consiglio vivamente di commissionare il lavoro ad un graffiti artist. A parte questo, siate coroggiosi, male che vada ci pitturate sopra!

0 A tip on how to decide your colour palette

I was flicking through the December issue of Living Etc when I saw the Spacecrafted rug by Jan Kath, pictured in the photos above, and it was love at first sight. The hand-knotted rug, available at Front London, replicates, using up to 60 colours, the impression of gas clouds, asteroid nebulae and depth. It took Jan Kath and weavers working with him almost 15 years to realize his vision; consider that the rug has more than 150-200 knots per square inch, we are speaking about an excellent quality artifact.
The decoration of this house, lived in and created by the architect
Rory Macpherson, is built around a few singular, distinctive pieces like the rug and the photos; the result is elegantly simple, fresh and timeless modern. 
The preponderance of white is interrupted in the living areas by hues of strong colours and unified by accents of blue.
Decorating a house can be overwhelming if it is not what you do for living (and sometimes even if it is). If this is your case, I advise you to start from a piece you love -a rug, a painting, a vase, a light- and get inspiration from it. Let the objects that you want to be in dominant positions in your house inspire the colour palette, as in this beautiful example by Rory Macpherson. 

Stavo sfogliando il numero di Dicembre di Living Etc quando il tappeto Spacecrafted di Jan Kath, rappresentato nell foto qui sopra, mi ha folgorato. Il tappeto tessuto a mano, disponibile da Front London, replica, usando più di 60 colori, nubi di gas, asteroidi, nebulose e profondità. Ci sono voluti quasi 15 anni per Jan Kath e i tessitori che lavorano con lui per realizzare la sua vision; considera che il tappeto ha 150-200 nodi per ogni 2,5 circa, stiamo quindi parlando di un manufatto di eccellente qualità. 
La decorazione di questa casa ideata e vissuta dall'architetto Rory Macpherson ruota attorno a pochi pezzi distintivi, come il tappeto e la foto, ed il risultato è elegantemente semplice, fresco e moderno senza tempo. La preponderanza di bianco è interrotta nelle zone giorno da accenni di colori forti e unificata da tocchi di blu
Decorare una casa può essere, se non lo si fa per lavoro (ma a volte anche in quel caso), intimidente. Se questo è il tuo caso, ti consiglio di partire da un pezzo che ami- un tappeto per l'appunto, un quadro, un vaso, una luce- e prendere spunto per i colori da lì.  Lascia che questi oggetti che tu vuoi che abbiamo una posizione predominante nella tua casa ispirino la gamma colori, come nel bellissimo esempio di Rory Macpherson nell'ovest di Londra.

3 Christmas present post

Alexander treats me like a sort of Mr Scrooge because I hate waste and in my opinion Christmas is the celebration of waste (he is going to complain about this post, I know it). I just don't like buying useless things or useless presents. I don't think we need kilos of chocolate and sweeties but only a few good quality ones, I believe we don't need to buy presents for people we barely know, I am convinced that when in doubt it is better buying something useful than something that it is going to end up in the rubbish bin and if people consider it weird to give a shower mat as a gift, it is their problem not mine. So yes, I am a little bit Mrs Scrooge but I am proud of it. 
Speaking of what, I have put together a few original ideas  for Christmas, some beautiful presents for people who like useful things!  The prices are in euros but they are all pieces that you can buy in most parts of the world. 
Check out last year Christmas post for more ideas.

Alexander dice che sono una sorta di Signor Scrooge (vedi "Canto Di Natale" di Charles Dickens) perchè odio gli sprechi e a mio avviso il Natale è la festa degli sprechi (prevedo già le sue proteste dopo che avrà letto questo post). Non mi piacciono le cose inutili o i regali inutili. Penso che non abbiamo bisogno di chili di cioccolato o dolci ma solo di poche delizie di qualità, credo che non sia necessario comprare regali per gente che conosciamo appena, sono convinta che nel dubbio sia meglio comprare qualcosa di utile piuttosto che qualcosa che finirà nel secchio e se la gente considera un tappetino da doccia un regalo strano, problema loro. Quindi, sì, se vuoi sono un pò come il Signor Scrooge e ne vado orgogliosa.
Rimanendo in tema, ho preparato una lista di idee originali per Natale, dei bei regali per gente a cui piacciono le cose utili! I prezzi sono in euro, ma sono tutte cose che potete comprare da quasi qualsiasi parte del mondo. 
Guarda anche il post dell'anno scorso per ulteriori idee. 

  •  Pure Linen Scented Candle by Zara Home, 17,99 euros. It is pretty and it smells lovely.  I also really like the Ginger Bread one, very Christmassy.  
 
  • Karlos Missoni Home throw (around 370 dollars).  To keep you warm for the next few years.
  • A vintage bottle cooler from Etsy , this one is from FrenchBargains (24,52 euros). It is a very useful object and not many people have one.
  •  A food tour  or a cooking class. The photo below is one of the food tours in Naples organized by Eat In Italy Food Tours (75 euros, 60 euros under 12 of age). Giving as a present an experience instead of an object is the new chic.
  • Snoopy table lamp by Flos, around 749 euros. A classic that will find a place in any house.

6 Urban Jungle Bloggers: Cosy and green bedroom

Here we are, my second post for Urban Jungle Bloggers! This month theme was "Cosy and green bedroom" and I am really pleased because it gives me the chance to show you the bedroom furniture in briar-root that I inherited from my grandmother. I did this room in 2011 and it is still a lovely space to rest and wind down. We are really lucky because the sun hits the bed in the morning, making the stolen minutes in bed in the morning a royal treat. I wanted to give it a colonial mood (unfortunately I didn't take any photos of the African inspired painting on the other wall)  and I think I managed, mixing, like I always do, different styles. A few indications just in case you are curious. The little wooden face framed above the brown leather 1960's chair is from Sri Lanka, the map and the Art Deco light are  antique, the poster is from a Guggenheim exhibition, the pink pots are painted by me, the two big photo frames are custom made and the little one is antique, the sheets are from Zara Home, the stripey cushion on the bed is from Ikea (used backwards) and my sister bought the blue cushion in Vietnam when we went in 1995 (one of the best journeys of my life with an ideal companion).
In next post I will give you some ideas for Christmas presents so keep tuned!

Eccoci,il mio secondo post per Urban Jungle Bloggers! Il tema di questo mese è "Intima e verdi camera da letto"  ("Cosy and green bedroom")e io ne sono felicissima perchè mi da l'opportunità di farvi vedere la camera da letto in radica che ho ereditato da mia nonna. Ho fatto questa camera nel 2011 ed è ancora un bello spazio in cui rilassarsi e lasciare fuori i rumori della giornata. Siamo molto fortunati perchè il sole batte direttamente sul letto, rendendo i minuti rubati di ozio a letto la mattina una vera goduria.  Volevo dargli un mood coloniale (non ho fatto purtroppo una foto al quadro d'ispirazione africana sull'altra parete) e penso di esserci riuscita, pur sempre mischiando, come faccio di solito, diversi stili.  Alcune indicazioni, nel caso foste curiosi: la piccola faccia in legno incorniciata sopra la sedia in pelle marrone anni sessanta viene dallo Sri Lanka, la carta geografica e la lampada Liberty è antica, il poster, il poster è quello di una mostra sul Guggenheim, i vasi rosa sono delle mie creazioni, le due cornici per foto grandi sono fatte ad hoc e quella piccola è antica, le lenzuola sono di Zara Home, il cuscino a righe è d'Ikea (usato al contrario) e mia sorella ha comprato i due cuscini blu quando siamo andate in Vietnam nel 1995 (uno dei viaggi più belli con una compagnia ideale).
Nel prossimo post vi darò delle idee per i regali di Natale, state sintonizzati!

2 Studio Silvia Massa and my love for chatting


I feel that I never manage to catch up, I am always behind with the list of things to do. 
It is either that my lists are too long or I have to learn to be more efficient. One of my New Year resolutions was to learn how to not waste time, prioritize better, be more focused.
Compared to a few years ago I am a bit better but I still feel that I need to improve. 
The only problem is that I sometimes find myself  with the fridge empty, tons of clothes to wash and no more socks to wear. What else can I cut down on considering that I am not the kind of person that slobs on the sofa? Chatting for sure. I love chatting. I chat with everyone, everywhere, about everything; I almost always feel at ease with everyone which creates the right atmosphere to chat.
Here I am tonight, chatting virtually with you about these funky lights by Studio Silvia Massa. Pretty don't you think? They are called Azulejos like the painted Spanish or Portuguese tiles and they are made in Forex with a ceramic effect.  


Mi sento come se non riuscissi mai ad arrivare alla fine della lista delle cose da fare. O le mie liste sono troppo lunghe o devo imparare ad essere più efficiente, ad usare il mio tempo meglio. Uno dei buoni propositi per l'anno nuovo era imparare a sprecare meno tempo,attenermi alle priorità, rimanere più concentrata. Rispetto a qualche anno fa sono migliorata ma ho ancora del lavoro da fare sotto questo aspetto. Il problema è che a volte mi ritrovo con il frigo vuoto, montagne di panni da lavare e senza calzini da mettermi. Che altro  posso tagliare allora nell'economia quotidiana visto che non sono una che perde tempo sul divano? Sicuramente le chiacchiere. Adoro chiacchierare, chiacchiero di tutto con tutti, mi sento quasi sempre a mio agio con la gente il che crea automaticamente un clima perfetto per cicalare. 
Ed eccomi qui stasera, a chiacchierare con voi di queste trendy lampade di Studio Silvia Massa. Carine, vero? Le hanno chiamate Azulejos come le piastrelle dipinte Spagnole o Portoghesi e sono fatte di Forex, con effetto ceramica. 

1 Antonio Marra's studio in Milan

Have you ever been asked who your ideal dinner guests are? One of mine is Antonio Marras and I would love to invite myself to his studio in Milan. First of all he looks like a kind, warm person even in photographs. He is also an extremely cultured designer, one of these people for whom the definition of fashion designer is too narrow. He comes from Sardinia and I love Sardinia and its inhabitants. Last but not least, the places where he has worked and lived are always fascinating, suspended between the past and the present, revolving around the concept of handicraft and nature. 

Vi hanno mai chiesto quali sarebbero i vostri ospiti ideali per una cena? Uno dei miei è Antonio Marras e mi piacerebbe, più che invitarlo, auto-invitarmi nel suo studio di Milano. Prima di tutto, anche solo dalla fotografie, sembra una persona gentile e calda. E' inoltre un designer colto, una di quelle persone per cui la sola definizione di stilista è limitante. Viene orgogliosamente dalla Sardegna ed io amo la Sardegna ed i suoi abitanti. Per ultima cosa, ma non per rilevanza, i posti dove lavora e vive sono affascinanti, sospesi fra il passato ed il presente, impregnati del sofisticato profumo dell'artigianato e della natura. 

2 A few ideas to transform an Ikea chair


I have the impression that some people are bit traumatized by architects and more than once I have been called in to 'fix' something an architect has done. Of course they are an abundance of talented architects who also excel with interiors but some of them think that they know about furniture and furnishings when they don't and they create cold, monochromatic, expensive, lifeless spaces. For instance at the moment I am helping a local bar owner, who recently opened up in a hipster area of Rome and was designed  by a successful architect, to make his bar more welcoming. I am trying to find inexpensive solutions because they have already spent a lot and while looking for some seats I thought that it would be fun to repaint or redecorate some Ikea chairs or some vintage chairs. 
So, here is a selection of some of the best ideas offered on the internet. I really like the top one, covered with gold leaf and  with spray painted legs,i t makes me think about how many things we could do using this technique considering that gold is back in fashion now.
The pretty blog by Emerja has transformed the Ikea Silla chair with a mix of techniques, decoupage and painting.
The legs of the Ikea Antilop highchair are also spray painted and the white plastic shell can be decorated with a stick (here). The Ikea Borje chair (below) was painted yellow and upholstered with a pretty flowery fabric by the blogger from Eat Knit & Diy.  
The solutions, mixed with nice pieces, can give some colour to a boring room. 
Ho l'impressione che alcune persone sono un pò traumatizzate dagli architetti e alcune volte sono stata chiamata per 'aggiustare' quello che un architetto aveva fatto. Naturalmente ci sono molti architetti estremamente talentuosi anche nella creazione di interni, è però a volte vero che alcuni di loro pensano di saperne di mobili e tessuti quando non è necessariamente vero e creano spazi senza vita, freddi e monocromatici. Ad ognuno il suo direi. Per esempio adesso sto aiutando dei ragazzi a rendere più accogliente il bar che hanno recentemente aperto in un zona trendy di Roma e fatto rinnovare da un architetto di successo. Sto cercando di trovare soluzioni a basso costo perchè ovviamente hanno già sostenuto costi elevati e mentre cercavo delle sedute da aggiungere, ho pensato che sarebbe divertente trasformare delle sedie di Ikea o delle sedie vintage. 
A questo proposito, ecco una selezione di alcune delle più interessanti idee offerte dalla rete. Mi piace molto quella in alto, rivestita di foglie d'oro e con le gambe dipinte con lo spray. Mi fa pensare a quante cose si potrebbero fare con questa tecnica di rivestimento adesso che è ritornato di moda l'oro.
L'autrice del blog Emerja ha trasformato la sedie Silla di Ikea con un misto di tecniche, decoupage  e pittura. 
Anche le gambe del seggiolone Ikea Antilop, sono state pitturate e la scocca in plastica decorata con un adesivo (qui).
La sedia Ikea Borje invece (foto in basso) è stata prima pitturata di giallo poi è stato creato un cuscino rivestito di stoffa a fiori; tutto opera della blogger di Eat Knit & Diy.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...